Riflessione sulla noncuranza, causa di diagnosi lente

Mi è stato chiesto, da una persona che conosco, di scrivere un post riguardo alla diagnosi medica relativa alla malattia.
Purtroppo, la diagnosi arriva sempre dopo molto tempo che i sintomi si sono presentati, un po’ perchè questi sono sempre sottostimati, un po’ perchè ci vuole del tempo per effettuare un quadro clinico completo, un po’ perchè anche la paziente stessa non dà sempre il giusto peso ai sintomi che si presentano.

Continua a leggere

Annunci

L’endometriosi, il lavoro e farlo capire alle altre donne…

Partiamo dal fatto che l’endometriosi provoca scompensi a livello di vita sociale nei rapporti con gli altri, a livello dei rapporti di coppia, nonché a livello lavorativo.

Mi sono resa conto che è una battaglia difficile, un compito quasi impossibile far comprendere, soprattutto alle altre donne (peggio se sono amiche!), cosa comporta a livello di scelte di vita, soprattutto lavorativa, la convivenza con questa malattia.
Mi sono francamente stancata di ripetere sempre le stesse cose a un pubblico che costantemente fa orecchie da mercante o finge indifferenza, incomprensione… Perciò lo scrivo qui, una volta e per sempre. Continua a leggere

Quando “lei” si prende troppe confidenze

Essendo in cerca di lavoro, rispondo agli annunci e poi spero di essere contattata.
Ovviamente cerco di selezionare gli annunci in base a quello che l’endometriosi mi permette di fare (oltre a preferire quelli che rispondono ai miei studi/aspirazioni/ambizioni, ecc..) quindi cerco di evitare accuratamente tutti i lavori che mi porterebbero a stare in piedi per troppo tempo (ma di questo parlerò in un altro intervento). Continua a leggere

Perchè c’è bisogno di scrivere…

Eh sì, c’è proprio bisogno di scrivere, di sfogare la rabbia, la frustrazione, di raccontare cosa accade, gli ostacoli da superare, i pregiudizi da cambiare…

Sono tante le cose da dire, e che ancora non si sanno. E’ necessario aprire gli occhi su una malattia ancora poco conosciuta, quasi mai sentita, nonostante le donne che ne soffrano siano stimate intorno ai 3 milioni -secondo stime non ufficiali, in quanto non esistono dei registri pubblici in cui sia possibile verificarlo con certezza.

Questo blog sarà portato avanti come un diario, e come un luogo un cui saranno riportati articoli che spiegano cosa sia l’endometriosi, in cosa consista e cosa comporti. Un mondo, un mondo forse ancora poco esplorato, che è ora di far emergere.